attività
FORMAZIONE
La scienza di tutti
Donne e scienza
La scienza bambina
Gruppi didattica
Per docenti
CREAT-IT
ALTERNANZA SCUOLA LAVORO
CaffèScienzaJunior
DESCI
COMUNICAZIONE
Caffè scienza
Eureka!2018
Eventi passati
Scienza3
Una via alle scienziate
TEATRO SCIENZA
Minuetto Astronomico
Il sogno di Keplero
Laboratori
Le Vie della Scienza tra Passato Presente e Futuro


Progetto realizzato nell'ambito della manifestazione EUREKA!-Roma 2018

La manifestazione "Le vie della Scienza, tra passato presente e futuro" si svolge nel Municipio XI, in particolare nel quartiere Marconi, che ha la caratteristica di avere le vie dedicate a scienziate e scienziati. Inoltre il Municipio gode della vicinanza dell'Università Roma Tre, in particolare la Facoltà di Scienze MM. FF. NN. e la Facoltà di Lettere Filosofia e Lingue.
Gli eventi proposti prendono spunto dalla vita e dalle opere dei personaggi cui sono titolate le vie del quartiere, per raccontare la tradizione della ricerca scientifica italiana del passato, fino ad arrivare a quella di oggi, che si svolge nei centri di ricerca di Roma, e a proiettarsi nel futuro, riflettendo sulle prossime sfide e coinvolgendo i cittadini nel dibattito scientifico.

Oltre alla mostra “Una Via Alle Scienziate”, gli appuntamenti comprendono caffè scienza, spettacoli teatrali, laboratori per ragazzi e per le scuole e Open Campus per docenti, ricercatori e imprese.

I temi vanno dalla storia della scienza alle frontiere della ricerca: neuroscienze, big data, fisica delle particelle, con attenzione sia alle questioni più squisitamente speculative che alle implicazioni etiche e sociali, allo sviluppo sostenibile e alla ricerca e innovazione responsabile.

La manifestazione è a cura dell’Associazione Culturale FormaScienza, che racconta da anni la scienza, scegliendo linguaggi diversi, ma accumunati dal fatto di coinvolgere il pubblico in eventi partecipativi e di promuovere il confronto tra ricercatori, imprese, scuole, associazioni e cittadini.

I relatori provengono dai centri di ricerca romani: Università Roma Tre, Sapienza, Istituto Superiore di Sanità.
Le collaborazioni sono con attori del territorio diversi per competenze: il Dipartimento di Matematica delle Università Sapienza e Roma Tre, la Società Italiana di Logica e Filosofia delle Scienze (SILFS), l'Associazione Italiana Epistemologia e Metodologia Sistemica (AIEMS), il gruppo di Pedagogia del Cielo del Movimento di Cooperazione Educativa (MCE), Parco Garbatella con la collaborazione di Legambiente Garbatella, la casa famiglia e centro per minori ARPJTETTO ONLUS, l'Associazione di Improvvisazione Teatrale “iBugiardini”.

La maggior parte degli eventi si svolgono presso le Biblioteche di Roma, in particolare la Biblioteca “G. Marconi”, nel cuore del quartiere, ma sono coinvolte anche le Biblioteche “R. Nicolini”(Corviale) sempre nel Municipio XI , e le biblioteche “S. Onofri” (Acilia), Municipio X, e “P.P. Pasolini” (Spinaceto), Municipio IX.
Inoltre sono previsti: nel Municipio II, un evento di caffè scienza presso la libreria assaggi, sede storica della stagione dei caffè scienza e l'evento partecipativo Open Campus “Officine Alternanza scuola-lavoro” persso la sede centrale del CNR (piazzale Aldo Moro 7); nel Municipio VIII un laboratorio presso il parco della Garbatella di Legambiente e un laboratorio per la casa famiglia e centro per minori problematici ARPJ Tetto Onlus.


Per info e prenotazioni scriveteci all'indirizzo promozione@formascienza.org.


L'iniziativa è parte del programma di Eureka! Roma 2018 promosso da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e in collaborazione con Siae




Indice





IL CALENDARIO


torna a inizio pagina



TUTTI GLI EVENTI

Mostre

Dal 26 aprile al 5 maggio 2018
Una Via Alle Scienziate
a cura di FormaScienza
Biblioteca Guglielmo Marconi, Via G. Cardano, 135, 00146 Roma Municipio XI
orari di apertura al pubblico della biblioteca


La mostra espone 35 biografie di scienziate, italiane e internazionali, coprendo un arco temporale che va dal V sec.a.c., con la figura di Teano della scuola Pitagorica, fino al 1900, e si chiude con la biografia di Rita Levi Montalcini. Un viaggio attraverso i secoli, con approfondimenti storici sul rapporto delle donne con l'educazione e la scienza. Di sfondo le interpretazioni artistiche delle figure femminili del periodo storico di riferimento. Come suggerisce il titolo, la mostra vuole rappresentare come le donne in passato hanno avuto successo nella scienza, nonostante gli ostacoli, incoraggiando le donne di oggi a prendere coscienza di un processo che è ancora in atto. La mostra altresì un'occasione di partecipazione attiva, per chi lo vuole, perché si potrà sostenere la proposta di intitolare le vie del quartiere a queste scienziate. Nel quartiere Marconi infatti tutte le vie sono dedicate a scienziati. Solo dal 2012, grazie a un'azione di partecipazione innescata proprio attraverso la presente mostra e portata avanti da diversi enti e gruppi di attiviste/i, si sta procedendo all'intitolazione delle vie a scienziate.
Condividere il patrimonio culturale scientifico di cui sono depositari i centri i ricerca e innescare circoli virtuosi con i cittadini, significa anche far conoscere la storia delle persone che hanno costruito la scienza nel corso dei secoli.


Incontri

Martedì 22 maggio 2018
CAFFÈ SCIENZA
Visione a particelle elementari. Da Enrico Fermi a oggi, idee e ricadute tecnologiche della ricerca sulle particelle elementari.
con Angelo Cei,filosofo e storico della scienza, e Riccardo Faccini, fisico
a cura di FormaScienza in collaborazione con Società Italiana di Logica e Filosofia della Scienza (SILFS)
ore 19,30-21,30; Libreria Assaggi, Via degli Etruschi, 4. Municipio II
TARGET: adulti


Le ricerche sulle particelle ha visto tra i suoi protagonisti un gruppo di fisici italiani, tra cui Enrico Fermi, a cui è dedicata una piazza e una via nel quartiere Marconi. Oggi è stata elaborata una teoria, il Modello Standard, che le cataloga e predice, che si fonda sulla meccanica quantistica. I fisici sono ora alla caccia di altre ipotetiche particelle ancora più elusive, ma in parallelo si sta percorrendo la via delle applicazioni: le particelle elementari da oggetto di studio sono diventate anche strumento di osservazione e si vedono le ricadute di questa lunga e appassionante ricerca in altri rami della ricerca scientifica e nella vita quotidiana, dagli scanner in aeroporto o alle dogane fino alle tecniche diagnostiche (ad esempio risonanza magnetica, tac, coronografia, etc..) e terapeutiche (adroterapia).



Martedì 29 maggio 2018
CAFFÈ SCIENZA
Creatività in matematica. Federigo Enriques e l'eredità della scuola di geometria algebrica italiana.
con Nicolatta Lanciano ed Edoardo Sernesi,matematici, e Tina Nastasi, storica della scienza
a cura di FormaScienza
ore 17-19; Biblioteca Guglielmo Marconi, Via G. Cardano, 135, 00146 Roma Municipio XI
TARGET: adulti


Forse non tutti sanno che tra le grandi tradizioni italiane c'è uno "stile" di far matematica che è riconosciuto in tutto il mondo e che risale all'opera di Federico Enriques, matematico e filosofo, attualmente citato nelle pubblicazione scientifiche di geometria algebrica di tutto il mondo. Gli eredi di questa scuola operano nei dipartimenti di matematica di Roma Tre e della Sapienza, e in molte scuole, in cui l'approccio di Enriques e della sua scuola, è stato diffuso attraverso l'opera di Emma Castelnuovo e dei suoi eredi ed è attualmente modello europeo per una didattica della creatività.



Martedì 15 e Giovedì 24 maggio 2018
OPEN CAMPUS DESCI
Officina Alternanza Scuola Lavoro
a cura di IRPPS-CNR in collaborazione con FormaScienza, Assoknowledge e ITT Fermi di Frascati progetto europeo DESCI – “Developing and Evaluating Skills for Creativity and Innovation”
martedì 15 - ore 09,15-18,15; Sede Centrale CNR Piazzale Aldo Moro 7, Roma Municipio II
giovedì 24 - ore 09,30-13,30; Sede Centrale CNR Piazzale Aldo Moro 7, Roma Municipio II
TARGET: docenti, ricercatori, imprese
Prenotazione consigliata


Workshop sulla metodologia del "living lab" per l'alternanza scuola lavoro: le scuole realizzano uno spazio di co-working in cui, sotto la guida di tutor provenienti da ricerca e imprese, realizzano prodotti di innovazione a scopo sociale per le proprie comunità. Docenti e studenti di scuola superiore, ricercatori, imprese e cittadini potranno discutere sul ruolo della tecnologia e della scienza nella formazione scolastica e nella preparazione al lavoro e co-progettare percorsi di alternanza scuola-lavoro da realizzarsi nel prossimo anno scolastico.



Venerdì 1 giugno 2018
WORD CAFÈ
Big Data
a cura di Laboratorio Scienza e Società dell' Associazione Italiana di Epistemologia e Metodologia Sistemiche (AIEMS) e di FormaScienza
ore 16-17; Biblioteca Guglielmo Marconi, Via G. Cardano, 135, 00146 Roma Municipio XI
TARGET: adulti
Prenotazione consigliata


Il World Cafè è un metodo di discussione partecipata a partire da alcune domande chiave, che in questo caso sono: Cosa sono I Big Data? Cosa cambiano nella costruzione della conoscenza? Quali le possibilità e i rischi per il futuro? La discussione procede in piccoli gruppi, può durare due o più round, alla fine di ogni round i partecipanti cambiano tavolo; alla fine dei rounds si condividono i risultati in sessione plenaria.



Venerdì 1 giugno 2018
CAFFÈ SCIENZA
Tutti dicono Big Data
con Alessandro Giuliani, bio-statistico, Vittorio Loreto, fisico, e Claudia Poddighe, data scientiste
a cura di Laboratorio Scienza e Società dell' Associazione Italiana di Epistemologia e Metodologia Sistemiche (AIEMS) e di FormaScienza
ore 17-19; Biblioteca Guglielmo Marconi, Via G. Cardano, 135, 00146 Roma Municipio XI
TARGET: adulti


La crescente quantità d'informazioni e delle capacità di calcolo stanno modificando il modo di fare ricerca e di costruire conoscenza in molti ambiti, ivi inclusa la scienza. Nuovi modelli e nuovi metodi si profilano, e in parte vengono già adottati. Ne converseremo con tre esperti da prospettive diverse.


Spettacoli

Giovedì 24 maggio 2018
SCIENCE EXPERIENCE
Da Galvani alle neuroscienze
con Francesco Infarinato e Laura Maggi, neuroscienziati
a cura di FormaScienza e Associazione di Improvvisazione Teatrale I Bugiardini
ore 17-19; Biblioteca Guglielmo Marconi, Via G. Cardano, 135, 00146 Roma. Municipio XI
TARGET: adulti

Prenotazione consigliata

Un esperimento tra teatro e scienza, in cui la narrazione scientifica si intreccia con l'arte dell'improvvisazione.
Francesco Infarinato e Laura Maggi ci parleranno dei loro studi in neuroscienze.
Saranno i loro racconti a ispirare le improvvisazioni teatrali de "i Bugiardini", la compagnia di improvvisazione teatrale più ricercata d'Italia! Un format originale, divertente e irriverente, per scoprire il mondo della ricerca italiana.


Laboratori scientifici per ragazzi

Lunedì 14 e Sabato 26 maggio 2018
LABORATORIO
Il mappamondo Parallelo.
Realizzato dal gruppo di pedagogia del cielo del "Movimento di Cooperazione Educativa" in collaborazione con FormaScienza.
lunedì 14 - ore 17-19; ARPJTETTO ONLUS, Lungotevere Dante 5, 00146, Roma
sabato 26 - ore 10,30-12,30; Biblioteca Sandro Onofri via Umberto Lilloni 39/45, 00125 Acilia, Roma. Municipio X
TARGET: bambini 9-10 anni
Prenotazione consigliata


Laboratorio sulla rappresentazione dello spazio e la sua modellizzazione. Giocando con i mappamondi, liberandoli dai propri supporti fissi, posizionandoli sotto la luce del sole, insieme ad altri strumenti storicamente usati per lo studio del cielo, si scoprirà come il concetto di giorno, stagione, fuso orario sono legati alla posizione sulla Terra: si tratta di ripensare le categorie di alto e basso, nord e sud rispetto alla sfericità del pianeta sul quale ci troviamo.



Mercoledì 16 e Giovedì 24 maggio 2018
LABORATORIO
Racconti e Visioni del Cielo.
Realizzato dal gruppo di pedagogia del cielo del "Movimento di Cooperazione Educativa" in collaborazione con FormaScienza.
mercoledì 16 - ore 10-12; Biblioteca Pierpaolo Pasolini, Viale dei Caduti per la Resistenza, 410/A, 00128 Roma Municipio IX
giovedì 24 - ore 10-12;Biblioteca Renato Nicolini, Via M. Mazzacurati 76, 00148, Roma. Municipio XI
TARGET: bambini 9-10 anni
Posti esauriti


Partendo dai miti delle costellazioni e dall'osservazione del cielo, i partecipanti scopriranno i moti della volta del cielo e dei pianeti, congiungendo un sapere narrativo a un'investigazione sul vedere.


Azioni urbane

Mercoledì 30 maggio 2018
PASSEGGIATA DIDATTICA
Esplorando la natura
a cura di FormaScienza.
ore 17-19; Parco Garbatella di Legambiente, Via Rosa Raimondi Garibaldi 16, Roma Municipio VIII.
TARGET: bambini 9-10 anni
Prenotazione consigliata


In questa passeggiata/laboratorio i bambini sono condotti alla scoperta e all'indagine del variegato mondo vivente e dalla biodiversità, esplorando e classificando le diverse varietà vegetali del parco.

torna a inizio pagina


I LUOGHI

  • Biblioteca Guglielmo Marconi
    Via G. Cardano 135, Roma Municipio XI
  • Biblioteca Pierpaolo Pasolini
    Viale dei Caduti per la Resistenza 410/A, Roma Municipio IX
  • Biblioteca Renato Nicolini
    Via M. Mazzacurati 76, Roma Municipio XI
  • Biblioteca Sandro Onofri
    Via Umberto Lilloni 39/45, Acilia, Roma Municipio X
  • Libreria Assaggi
    Via degli Etruschi 4, Roma Municipio II
  • Sede Centrale CNR
    Piazzale Aldo Moro 7, Roma Municipio II
  • ARPJTETTO ONLUS
    Lungotevere Dante 5, Roma
  • Parco Garbatella di Legambiente
    Via Rosa Raimondi Garibaldi 16, Roma Municipio VIII

torna a inizio pagina


I PARTNER


I relatori provengono dai seguenti centri di ricerca:
  • Prof. Edoardo Sernesi, Dipartimento di Matematica di Roma Tre
  • Prof.ssa Nicoletta Lanciano, Dipartimento di Matematica dell'Università La Sapienza di Roma
  • Prof. Riccardo Faccini e Prof. Vittorio Loreto, Dipartimento di Fisica dell'Università La Sapienza di Roma
  • Dott. Alessandro Giuliani, Istituto Superiore di Sanità


La Mostra "Una via alle scienziate" è stata realizzata grazie alla collaborazione di Centro Eleusi Pristem dell'Università Bocconi di Milano, IRPPS-CNR, ASDO - Assemblea delle Donne per lo sviluppo e la lotta all'esclusione sociale, Biblioteca Guglielmo Marconi di Roma, Associazione Donne e Scienza, Libera Università delle Donne di Milano.

L'Open Campus DESCI è organizzato con CNR-IRPPS, Assoknowledge (Associazione italiana dell'Education e del Knowledge di Confindustria), ITT Frascati (Frascati)

Il Science Experience è realizzato in collaborazione con Improvvisazione Teatrale I Bugiardini


torna a inizio pagina